innovazione sostenibile per beneficiare appieno dell’eccellenza della Natura

una piattaforma biotech ecosostenibile e certificata, capace di cogliere i benefici del regno vegetale per il bene comune

Gli stimoli e i fattori esterni a cui la Natura è sottoposta hanno un forte impatto sulla variabilità di contenuto dei metaboliti attivi delle piante, a scapito della riproducibilità del fitocomplesso.

Aethera Biotech, grazie al proprio know how e alla tenacia e passione dei suoi ricercatori, ha sviluppato CROP® (Controlled Release of Optimized Plants), una piattaforma biotech proprietaria e innovativa basata sulle colture vegetali in vitro.

Attraverso questa tecnologia, non OGM e alternativa ai metodi di coltivazione tradizionali, è possibile ottenere fitocomplessi altamente standardizzati per un impiego stabile e sicuro nei settori personal care, nutrition, pharma, farm e crop care.

Il fondamento biologico della coltura in vitro si basa sulla totipotenza cellulare, caratteristica che conferisce alle piante la capacità di replicarsi e riprodursi a partire da un semplice frammento di tessuto vegetale, permettendo la rigenerazione di una nuova pianta con lo stesso profilo morfologico e fitochimico.

Grazie a CROP®, è possibile ottenere le stesse sostanze bioattive presenti nella pianta, senza potenziali limiti quantitativi: spesso questa costituisce l’unica fonte alternativa disponibile per la produzione di quei principi attivi difficilmente reperibili in natura o di difficile produzione per sintesi chimica, garantendo il completo affrancamento da variazioni geografiche e disponibilità stagionali, unitamente ad un profilo di elevata sicurezza, ecosostenibilità e totale rispetto della biodiversità.

Questa piattaforma, che vanta una capacità produttiva tra le maggiori in Europa, rappresenta inoltre la filiera più corta in assoluto: dalla coltivazione al prodotto finale tutto avviene nello stesso stabilimento, automatizzato e gestito con processi informatizzati basati su istruzioni di lavoro, raccolta di informazioni dall’ambiente e dagli impianti che a loro volta consentono la produzione di report certificati, secondo paradigmi di integrità̀ del dato, a garanzia della qualità̀ del prodotto e di una precisa tracciabilità.

il nostro processo


1

dalla pianta madre alla cultura madre

Selezioniamo e certifichiamo ogni pianta madre attraverso la tecnica del DNA fingerprint. Dopo le delicate fasi di sanitizzazione degli espianti vegetali e di induzione della callogenesi, i nostri ricercatori definiscono la composizione del terreno di coltura ideale per ottenere la migliore produzione di metaboliti e stabilizzare le cellule sul terreno solido.


2

stabilizzazione su terreno liquido

Trasferiamo la coltura madre selezionata su terreno liquido per garantire la crescita e la produzione ottimale delle cellule. Sviluppiamo, in collaborazione con l’Università, metodi analitici specifici per la composizione chimica del fitocomplesso avvalendoci di strumenti sofisticati e all’avanguardia quali l’UPLC.


3

scale up in bioreattore

I nostri ingegneri e biotecnologi, durante la fase di scale up, testano l’efficienza del processo ottimizzando ogni singola fase (crescita della biomassa vegetale, filtrazione, lisi, omogeneizzazione ed essiccamento) considerando sempre i risultati ottenuti su scala di laboratorio e le specifiche di prodotto richieste.


4

attività biologiche e specifiche del prodotto

Collaboriamo con i migliori centri di ricerca per individuare nuove attività biologiche specifiche e riproducibili che ci permettano di sviluppare ingredienti unici nel mercato. Grazie alle peculiarità della piattaforma tecnologica CROP®, i nostri prodotti possono essere oggetto di brevettazione.

scopri il nostro processo

play

la cellula meristematica, la nostra biofabbrica

La cellula meristematica è l’elemento chiave del nostro processo, è caratterizzata da un’elevata plasticità che le consente di rispondere rapidamente a stimoli epigenetici che si traducono nella biosintesi di specifici metaboliti. Una linea cellulare posta in diverse condizioni di crescita (composizione del mezzo di coltura, stress ambientali…) esprime diversi metaboliti secondari e primari. La nostra piattaforma CROP® utilizza il potenziale delle cellule meristematiche per produrre principi attivi altamente standardizzati.

i vantaggi

Disponibilità

Grazie alla sua straordinaria capacità, CROP® consente la produzione di quei principi attivi difficilmente reperibili in natura o di difficile produzione per sintesi chimica senza potenziali limiti quantitativi. Indipendenza completa da variazioni stagionali, tempi balsamici e limiti geografici, CROP® permette di accorciare i tempi della filiera e aumentare così l’offerta in termini di quantità e disponibilità sul mercato.

Sicurezza

La Piattaforma CROP® garantisce per processo l’assenza di solventi, conservanti, inquinanti e contaminanti ambientali quali pesticidi, fertilizzanti, metalli pesanti e aflatossine, rendendo disponibili al contempo tutti i metaboliti della pianta in un sistema produttivo tracciato e fortemente automatizzato. Il prodotto è OGM free.

Eco-sostenibilità

La sostenibilità ambientale è per noi un elemento chiave, il requisito essenziale che definisce il modo in cui operiamo. Per processo, garantiamo una riduzione del consumo di suolo e acqua di 3 ordini di grandezza senza alcun depauperamento della flora. Le risorse energetiche coinvolte nel processo sono ottenute da fonti rinnovabili per un approccio completamente eco-friendly.

Standardizzazione

La variabilità della concentrazione delle sostanze attive non è più un limite alla riproducibilità dell’effetto biologico desiderato. Il processo permette di produrre fitocomplessi stabili e standardizzati ad alto titolo avvalendosi di approcci multidisciplinari a garanzia del lotto finale. La piattaforma CROP garantisce la riproducibilità lotto su lotto della composizione e dell’efficacia dei prodotti.